Incontro congiunto SICOb - SID - SIO

7 - 8 marzo 2014, Aula Magna, Dipartimento Militare di Medicina Legale (Ex Ospedale Militare) – Padova


 

La terapia chirurgica si è negli ultimi decenni affermata come una valida opzione terapeutica nel trattamento del paziente con obesità e diabete tipo 2, consentendo il raggiungimento di importanti risultati clinici attualmente solo in parte ottenibili con la migliore terapia medica. 
La gestione del paziente obeso diabetico trattato con chirurgia può essere ottimizzata attraverso l’integrazione di multiple competenze professionali e l’apprendimento di specifiche conoscenze fisiopatologiche e cliniche.

Scopo dell’evento in oggetto sarà proprio la ricerca del più alto livello di integrazione tra terapia medica e chirurgica nella gestione di questi malati ad alta complessità clinica, attraverso la formazione di un background culturale comune tra tutte le figure professionali coinvolte.

Saranno riviste le evidenze cliniche che supportano l’utilizzo della terapia chirurgica nel paziente obeso diabetico, le peculiarità tecniche e di risultato delle diverse tecniche operatorie, le più recenti acquisizioni riguardo ai meccanismi fisio-patologici che possono spiegare l’alta efficacia anti-diabetica delle procedure bariatriche e metaboliche. Una particolare attenzione verrà dedicata alla gestione nutrizionale del paziente, all’emergente problema delle recidive di diabete dopo chirurgia e al loro possibile trattamento, ai peculiari aspetti della terapia ipoglicemizzante nel paziente operato, al controllo dei fattori di rischio cardiovascolare associati e alla possibile prevenzione o reversibilità delle complicanze macro e micro vascolari, anche in un’ottica di cost-efficacy.

La parte più prettamente teorica sarà accompagnata da un corso eminentemente pratico, rivolto più in particolare alle figure professionali non chirurgiche coinvolte nella preparazione e nel follow-up del paziente.      

Fervetopus
event management software
www.fervetopus.net